Dionisio: tifosi encomiabili. Gara stregata

Dionisio: tifosi encomiabili. Gara stregata

E’ amareggiato al termine della partita il direttore generale Nicola Diniosio. L’Avellino è stato eliminato dalla Vigor Lamezia al termine di una partita caratterizzata dall’errore di Apuzzo sulla punizione di Mangiapane. “Non bisogna colpevolizzare nessuno. Matteo (Apuzzo, ndc) ha fatto una grandissima stagione e si può appuntare nulla al calciatore e all’uomo. Le occasioni sprecate? Non bisogna recriminare. C’era ad esempio un rigore nel primo tempo su Claudio Esposito che l’arbitro non ha voluto vedere”, dice il dirigente che aggiunge: “Ripescaggio? Lo spero perché l’Avellino non merita di giocare in queste categorie e su certi campi. Voglio ringraziare ad un ad uno tutti i tifosi che ci hanno seguito. Meritano altre platee”.

Notizie correlate