Foscarini: “Artefici del nostro destino. Ci vuole maggiore cinismo…”

E’ rammaricato per il risultato e non potrebbe essere altrimenti Claudio Foscarini: “Purtroppo quando non scendi in campo determinato e cattivo, non riesci a fare risultato. Bisogna essere più cinici. A Palermo la squadra si giocava un’occasione importante. Purtroppo non ne abbiamo approfittato. Sono dispiaciuto perchè ero convinto che potevamo tornare a casa con un risultato utile”. Sui due falli di Morero: “L’ho mandato in campo per la sua esperienza. Voglio rivedere i due episodi. E’ una classifica complicata e che non ci piace. Sappiamo che è deleterio non aver fatto risultato, ma sono convinto che siamo noi i protagonisti del nostro destino”.

Notizie correlate