Frodi sportive, le prossime tappe della Lega Pro

Dopo la presentazione, nell’estate scorsa, dell’accordo con Sportradar, società leader a livello mondiale, specializzata in particolare nei servizi anti-frode e di integrità dei dati relativi alle scommesse sportive, è seguita la fase di formazione dapprima dell’Ufficio Integrity della Lega Pro, per passare ora agli arbitri ed alle società di Lega Pro.
La Lega Pro, venerdì 13 gennaio, ha infatti promosso al Centro Tecnico di Coverciano un incontro-confronto tra i propri club e la classe arbitrale al quale interverrà la Fifa e Sportradar sul tema delle frodi sportive e delle attività messe in campo per combatterle.
Alla giornata parteciperanno anche il presidente della F.I.G.C., Giancarlo Abete e dell’A.I.A., Marcello Nicchi.
Dopo l’apertura del presidente della Lega Pro, Mario Macalli, interverrà Chris Eaton, Head of Security FIFA sul tema dell’importanza della prevenzione e delle attività di lotta alle frodi sportive, mentre Lorenzo Caci, Business Development Sportradar e Darren Small, Director of Integrity Sportradar illustreranno il funzionamento del Fraud Detection System e delle modalità d’attuazione della seconda fase di formazione che inizierà il giorno stesso col workshop con gli arbitri della CAN PRO e che proseguirà attraverso incontri specifici per le società, a partire dai settori giovanili delle stesse.
“Questo incontro è un’ ulteriore tappa, tangibile che segue la direzione che ci siamo prefissati – dichiara Mario Macalli, presidente della Lega Pro – ovvero contrastare chi opera illeciti sportivi attraverso strumenti incisivi e concreti. Infatti questa seconda fase di formazione per le nostre società, ci consente di lavorare per la diffusione capillare nel territorio delle attività volte a combattere le frodi sportive. Con ciò la Lega Pro conferma la propria ferma condanna contro ogni pratica illecita”.
Dal mese di agosto scorso ad oggi, Sportradar ha monitorato, tra campionati e Coppa Italia, 844 gare di Lega Pro. Precede questo incontro, il confronto, a chiusura del girone di andata dei campionati di Lega Pro, tra i presidenti di Prima e Seconda Divisione, il designatore della Can Pro, Stefano Farina e gli arbitri.

Notizie correlate