Iacovacci: “Quadrangolare evento di rara importanza”

AVELLINO CALCIO – L’Irpinia attende il Quadrangolare di Lega Pro. Il conto alla rovescia sta per terminare. Tutto pronto per un evento che darà lustro al movimento, per un appuntamento che permetterà a tante giovani leve del calcio di terza serie di mettersi in mostra: “Questo evento senza dubbio rappresenta una occasione irripetibile, una chance di rara importanza- spiega l’amministratore delegato Alberto Iacovacci – uno spot rilevante per questa società che ha saputo cogliere l´opportunità di consolidare la sua immagine positiva, con bilanci in ordine, programmazione e oculatezza per quanto riguarda il mercato”. Il dirigente biancoverde prosegue ancora: “In generale, è un calcio sempre più difficile da gestire e in questo senso siamo stati lungimiranti a operare sempre con attenzione al bilancio”. All’evento prenderà parte anche il giovane difensore biancoverde Renato Ricci, il calciatore cresciuto nelle giovanili dell’Inter, oltre ad essere il rappresentante dell’Avellino all’evento è l’unico giocatore irpino: “E’ per noi motivo di grandissimo orgoglio. Stiamo parlando di un ragazzo molto valido, di un giovane che rappresenta un patrimonio per la nostra società”. Saranno 72 i giovani calciatori, agli ordini di Mister Veneri, che scenderanno in campo.

Notizie correlate