Il Como cede il bomber Filippini alla Cremonese

La Cremonese ha acquisito a titolo definitivo, i diritti sportivi del calciatore Alberto Filippini, attaccante classe 1987 proveniente dal Calcio Como. Una cessione importante per il sodalizio lariano che sarà privo del giocatore più rappresentativo. Del migliore realizzatore della propria squadra. Una cessione che era nell’aria da qualche giorno e che ora si è concretizzata. Filippini lascia i biancoazzurri con 11 gol all’attivo. Un addio che pesa dopo quello del tecnico Ramella andato via qualche settimana fa.

Notizie correlate