La Rossanese fa 100 anni, ma il derby è vicino

La Rossanese fa 100 anni, ma il derby è vicino

Non ha sciolto tutti i dubbi Pasquale Sorgonà per il derby di domani contro la Rossanese al “Campoli” di Bocale. L’allenatore dell’Hinterreggio, infatti, deve rinunciare a Crisalli, Benci e Sinicropi, mentre è in dubbio Cutrupi che alla fine potrebbe anche farcela. Molto dipenderà dalla decisione di questa mattina quando il forte esterno di difesa, ormai con un piede e mezzo lontano da Reggio Calabria, proverà la sua tenuta fisica. Il giocatore, però, potrebbe anche non essere rischiato. Se dovesse farcela ecco il pacchetto difensivo sarebbe completato da Bilotta e Caridi al centro e D’Agostino a sinistra. Nella zona mediana del campo dovrebbe giocare Caputo, con Lavrendi e Traoré ai fianchi. Quest’ultimo, in caso di forfati di Cutrupi sarebbe arretrato sulla linea difensiva a quattro, con Quintoni pronto a centrocampo. In avanti ballottaggio tra Postorino e De Marco che appare in vantaggio rispetto al primo.
ROSSANESE – Ha compiuto cento anni ieri la Rossanese. Alla cerimonia svoltasi questa sera, però, non erano presenti i presidenti Carrozza e Guerriero partiti nella tarda mattinata di oggi insieme alla squadra per il ritiro di Reggio Calabria. Alla kermesse, però, ha preso parte, in rappresentanza della società, Rosaria Guerriero, figlia del copresidente Alfonso, alla quale è stata consegnata, dalle mani del presidente della Lnd Carlo Tavecchio, la targa di riconoscimento. Intanto, il derby si avvicina e il tecnico Costantino schiererà la migliore formazione in attesa di buone notizie da Trapani. In caso di arrivo a pari punti con l’Avellino, infatti, i bizantini si dovranno preparare allo spareggio per il quinto posto utile per l’accesso ai play-off. Unici sicuri assenti Spinelli e De Santis, fermi per infortunio, ai quali dovrebbero aggiungersi anche Zangaro e Tortora, non al top della forma. Per il resto formazione tipo. Con la squadra, inoltre, è partito anche il giovanissimo Canotto, classe ´94. Cento, invece, i sostenitori al seguito.

Così in campo allo stadio “Campoli”, ore 15:
HINTERREGGIO (4-3-3): Pratticò; Cutrupi, Bilotta, Caridi, D’Agostino; Lavrendi, Caputo, Traorè; Zampaglione, Niscemi, De Marco. A disp.: Scarfone, Minniti, Borghetto, Barreca, Quintoni, Pacera, Postorino. All.: Sorgonà.
ROSSANESE (4-2-3-1): Ramunno; Accaputo, Morano, Mancini, Carrozza; Giuffrida, Catalano; Maio, Potestio, Mancino; Vegnaduzzo. A disp.: Ebanista, Blaiotta, Trovato, Calomino, Granata, Canotto, Zicarelli. All.: Costantino.
ARBITRO: Stefano Raciti di Acireale.
Guardalinee: Tudisco e Bilardello.

Notizie correlate