Lega Pro, oggi primo giorno di scadenze

Lega Pro, oggi primo giorno di scadenze
Diventano assolutamente stringenti le procedure per ottenere l’iscrizione al prossimo campionato di Prima Divisione della Lega Pro. Oggi 26 giugno è il giorno di scadenza per la consegna delle liberatorie, subordinate al versamento da parte delle società degli stipendi arretrati fino al 30 aprile c…

Lega Pro, oggi primo giorno di scadenze

Diventano assolutamente stringenti le procedure per ottenere l’iscrizione al prossimo campionato di Prima Divisione della Lega Pro. Oggi 26 giugno è il giorno di scadenza per la consegna delle liberatorie, subordinate al versamento da parte delle società degli stipendi arretrati fino al 30 aprile compreso per tutti i tesserati. I documenti, debitamente sottoscritti, dovranno essere depositati presso la Lega a Firenze. Resta salva l’opzione di farlo anche con ritardo rispetto alla scadenza perentoria, ma con punti di penalizzazione da scontare nella prossima stagione. Entro il 30 giugno occorrerà presentare alla Lega Pro la copia del bilancio d’esercizio, i documenti che attestano l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef, dei contributi Enpals e del Fondo di fine carriera, quelli relativi all’avvenuto pagamento dei tributi (Ires, Irap e Iva), oltre a una fidejussione bancaria dell’ammontare di 100mila euro. Il 14 luglio il Consiglio federale della Figc, presieduto da Giancarlo Abete, comunicherà l’elenco delle società ammesse ai campionati di competenza della Lega Pro. La Lega di Firenze provvederà contestualmente alla compilazione dei due gironi di Prima Divisione e dei tre gironi di Seconda Divisione.

Notizie correlate