Doppio Gavazzi e l’Avellino ritrova il sorrisso: 2 a 1. Novara ko

AVELLINO-NOVARA:2-1

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Morero, Kresic, Rizzato (15′ st Laverone); Molina (12′ st Cabezas), D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Gavazzi (34′ st Falasco); Asencio. A disp.: Radu, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Vajushi,De Risio, Evangelista, Mentana,   Wilmots. All.: Novellino.

Novara (3-4-1-2): Montipò; Troest, Mantovani, Chiosa; Dickmann (21′ st Di Mariano), Moscati, Casarini, Calderoni; Orlandi; Sansone (29′ st Macheda), Puscas (21′ st Maniero). A disp.: Farelli, Benedettini, Del Fabro, Sciaudone, Maracchi, Seck, Lukanovic, Ronaldo,  Golubovic. All.: Di Carlo.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Marcatore: 35′ pt Gavazzi, 4′ st Calderoni, 31′ st Gavazzi

Note: Ammoniti: Morero (A), Puscas, Casarini(N)Angoli: 4-5. Rec: 1′ pt, 4′ st

 

AVELLINO CALCIO –  4-4-1-1 per l’Avellino di Novellino. Davanti a Lezzerini giocheranno Ngawa, Morero, Kresic, Rizzato, Molina-D’Angelo-Di Tacchio e Bidaoui. Alle spalle di Asencio ci sarà Gavazzi.

Il direttore sportivo Vincenzo De Vito in panchina al fianco di Novellino. Coreografia in Curva, dove con i tifosi biancoverdi sono presenti i supporters del Den Haag formazione olandese.

LA GARA – 2′ ci prova Moscati a girare, dopo pochi minuti nuovo tentativo dell’ex Livorno. 11′ cross di Gavazzi per Asencio anticipato da Chiosa.

14′ Gavazzi ci prova dalla distanza con Montipò che devia il pallone sul palo e sulla ribattuta di Bidaoui il portire si salva nuovamente. 21′ Sansone ci prova dai 25 metri, Lezzerini blocca. Lezzerini si oppone su una punizione di Sansone.  27′ Bidaoui semina il panico sulla sinistra e calcia a rete, il Novara si salva in angolo. 29′ Gavazzi per la testa di D’Angelo, conclusione che lambisce il palo. 30′ girata di Sansone, Lezzerini blocca. 32′ tiro fuori misura di Calderoni.

35′ D’Angelo serve Gavazzi che dai 25 metri supera Montipò. Avellino in  vantaggio. Rete liberatoria per il centrocampista che da poche settimane è rientrato dopo il brutto infortunio.  Dickman crossa per Chiosa che di testa manda il pallone sulla traversa. 45′ colpo di testa di Puscas che finisce oltre la traversa.

4′ st Calderoni con un tiro nell’angolino pareggia i conti. Mister Novellino inserisce Cabezas. Esordio stagionale per l’ex Atalanta. 15′ Cabrezas per Di Tacchio che dai 20 metri calcia alto. Entra Laverone per Rizzato. L’Avellino prova a riordinare le idee. 23′ Di Tacchio ci prova dalla distanza, ma senza fortuna.

31′ l’Avellino raddoppia con Gavazzi che al volo trasforma un perfetto assist di Cabezas. Piattone del centrocampista decisamente migliore in campo degli irpini. Esplode la gioia del Partenio-Lombardi. 36′ tiro di Di Tacchio che viene respinto dalla difesa. 38′ Maniero scarica su Calderoni che calcia a rete e manda di poco fuori. 40′ Maniero di testa sul fondo. 41′ punizione di Falasco con Kresic che di testa sfiora la rete. Salva Troest sulla linea. E’ festa grande al termine di una vittoria sofferta. La squadra esaulta.

 

 

Notizie correlate