Pugliese non parla: restano dubbi ed incertezze

Pugliese non parla: restano dubbi ed incertezze
Un colpo di scena, ma poi neanche più di tanto. Il patron Massimo Pugliese non parla alla fine della partita, non svela segreti ed intenzioni. Rimane in silenzio, lasciando spazio ai soliti dubbi ed alle tante incertezze. Che sarà del futuro dell’Avellino non è dato saperlo, non per il momento. Fors…

Pugliese non parla: restano dubbi ed incertezze

Un colpo di scena, ma poi neanche più di tanto. Il patron Massimo Pugliese non parla alla fine della partita, non svela segreti ed intenzioni. Rimane in silenzio, lasciando spazio ai soliti dubbi ed alle tante incertezze. Che sarà del futuro dell’Avellino non è dato saperlo, non per il momento. Forse non lo sa neanche il patron che fino a ieri era intenzionato a parlare, e che poi ha cambiato idea. Ma naturalmente perchè questo sia successo non è dato saperlo. Quello che si sa è che servono almeno tre milioni di euro per salvare l’Avellino. Dalla prossima settimana sarà necessario pagare gli stipendi dei giocatori, fermi allo scorso dicembre e mettere a posto tutto la situazione previdenziale. Una corsa contro il tempo visto che il ventisei giugno bisognerà aver pagato tutto ed il trenta presentare la documentazione per l’iscrizione.

Notizie correlate