Puleo: chi ferisce il lupo viene mangiato

Puleo: chi ferisce il lupo viene mangiato

La vendetta è stata servita. L’Avellino l’ha fatto a dieci giorni di distanza dallo stop interno di due domeniche fa a Trapani: “Avevamo detto che il 4-2 non era andato giù, non avevano capito che ferire il lupo è una cosa brutta. Siamo lupi dentro, siamo venuti qua e ce li siamo mangiati. Loro se ne vanno in vacanza e noi andiamo avanti nei play-off. Chi ferisce il lupo dovrebbe pensarci su due volte. Questa squadra merita l’esodo di massa come ai vecchi tempi per la partita di Lamezia Terme. Lo meritiamo, abbiamo lottato e dato tutto. Fateci sentire il vostro calore già da domani alla ripresa degli allenamenti”.

Notizie correlate