Rizzo: “Foligno è la piazza giusta per me”

E’ stato presentato nel pomeriggio odierno, presso la sala stampa degli impianti sportivi di Campo di Marte di Foligno, il neo Falchetto Luca Rizzo. Il calciatore, lo ricordiamo, è stato acquisito a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2012, dalla Sampdoria. Ad accompagnare Rizzo c’erano il vicepresidente, Diotallevi, e il dg Cherubini che ci ha tenuto a sottolineare la bontà dell’elemento, corteggiato da diverse società di Prima Divisione, e calciatore di grande prospettiva tanto che, la scorsa estate, la Sampdoria gli ha fatto sottoscrivere un contratto quadriennale.
Il direttore ci ha tenuto a salutare con piacere l’arrivo del calciatore che sancisce la ripresa dei rapporti di collaborazione con la Sampdoria i cui dirigenti si sono dati da fare per dirottare Rizzo in Umbria. Dopo i ringraziamenti nei confronti della dirigenza blucerchiata la parola è passata al giocatore di cui riportiamo di seguito le prime dichiarazioni in biancoazzurro. “Sono felice di aver scelto Foligno e sono certo che si tratti della piazza giusta per me. Non conosco l’ambiente ma, da diverse direzioni, ho potuto ricevere notizie positive su città e società. Sono pronto a mettermi a disposizione del mister e dei miei nuovi compagni raccogliendo una sfida si difficile ma, al contempo, davvero stimolante”, ha detto l’atleta che ha proseguito: “Sono un esterno di centrocampo a cui piace puntare l’uomo nell’uno contro uno facendo della velocità una delle mie armi migliori. In passato ho giocato anche come terzino e centrale di centrocampo dimostrando duttilità e spirito di adattamento. Spero che il visto possa giungere presto per essere subito a disposizione”.
A proposito del tesseramento, infatti, la società fa sapere di aver depositato il tutto a Firenze e resta in attesa di responso da parte della Lega Pro. Rizzo, dopo la conferenza stampa, si è aggregato al gruppo sottoponendosi al primo allenamento agli ordini di mister Giovanni Pagliari.

Notizie correlate