Sarli: la mia esperienza a Messina è terminata

Sarli: la mia esperienza a Messina è terminata

Saranno sicuramente quattro gli atleti che domenica il tecnico Eugenio Labonia non potrà schierare contro il Sapri. Alle assenze degli infortunati Alizzi, Sabatino e Dall’Oglio si aggiunge infatti la defezione di Cosimo Sarli, che parla già da ex. L’attaccante ha scelto di non rispettare il silenzio stampa imposto dalla proprietà ai tesserati e attraverso il sito www.messinasportiva.it non ha lesinato critiche al club peloritano: “Non mi è stato comunicato nulla in proposito per cui credo di non dover seguire alcuna direttiva. Per me l’esperienza con l’ACR Messina è un capitolo chiuso e non sono interessato ad un’eventuale riconferma. Abbiamo avuto troppe problematiche che hanno condizionato il nostro campionato. Rimasi in Campania poco più di un mese. Lasciai quella squadra perchè afflitta da evidenti difficoltà. È stato un errore concedere una seconda chance a questi dirigenti. Mi dispiace perché avevo grande entusiasmo ma ritengo che al momento non vi siano le condizioni per fare calcio di vertice a Messina – prosegue l’attaccante. È un’ipotesi che mi lascia perplesso. Spero che i miei compagni possano conquistare la salvezza ma in estate sarà necessario cambiare registro per evitare di far morire il pallone a queste latitudini”, conclude Sarli.

Notizie correlate