Saviano: Tutti in campo per l’Avellino

Saviano: Tutti in campo per l’Avellino
Il presidente del Coni di Avellino, Giuseppe Saviano, in una nota discute sull’attuale situazione dell’Avellino calcio: “Le notizie, circa la situazione amministrativa dell’Us Avellino, non sono per niente confortanti – ha commentato Saviano – E’ sotto gli occhi di tutti, con diverse sensibilità di …

Saviano: Tutti in campo per l’Avellino

Il presidente del Coni di Avellino, Giuseppe Saviano, in una nota discute sull’attuale situazione dell’Avellino calcio: “Le notizie, circa la situazione amministrativa dell’Us Avellino, non sono per niente confortanti – ha commentato Saviano – E’ sotto gli occhi di tutti, con diverse sensibilità di preoccupazione, una probabile ed imminente scomparsa di un sodalizio che, pur con alterne vicende, è entrato nel cuore non solo di tanti tifosi irriducibili ma dell’Irpinia tutta e di tanti italiani. Crediamo si improcrastinabile, alla luce di quanto si legge e si sente, che tutti, in senso trasversale e verticale, si facciano carico del salvataggio di un patrimonio di un’intera Comunità che, ripetiamo, non è solo sportiva ma identifica un’identità culturale di un’intera Provincia. Non bisogna essere presenti solo con proclami o quando folle immense festeggiano le promozioni ma soprattutto nel momento in cui tutti hanno il dovere di essere vicini alla squadra per dare delle risposte ad una Comunità intera. Occorre, quindi, che la politica e l’imprenditoria, ognuno a seconda del proprio ruolo e delle proprie possibilità faccia la propria parte per evitare quello che potrebbe essere considerato un affronto all’orgoglio dell’Irpinia, non dimenticando altre due realtà significative quali la pallavolo e la pallacanestro. Occorre creare, in questo momento di competizione elettorale, un tavolo neutro che non abbia nome e cognome ma che raccolga in unico obiettivo coloro che hanno a cuore le sorti dello sport in Irpinia, visto non solo come momento di impegno agonistico ma anche come volano di sviluppo economico e sociale.”

Notizie correlate