Tifosi, fra silenzio e rassegnazione

Tifosi, fra silenzio e rassegnazione
Chi sperava e credeva di incontrarli in questi giorni al Partenio ha sbagliato. Dei tifosi allo stadio non c’era traccia ieri, non c’è stata traccia oggi. Nessun incontro con la squadra, nessuna contestazione alla società. Solo rassegnazione ed indifferenza. Non per Campilongo ed i suoi uomini che s…

Tifosi, fra silenzio e rassegnazione

Chi sperava e credeva di incontrarli in questi giorni al Partenio ha sbagliato. Dei tifosi allo stadio non c’era traccia ieri, non c’è stata traccia oggi. Nessun incontro con la squadra, nessuna contestazione alla società. Solo rassegnazione ed indifferenza. Non per Campilongo ed i suoi uomini che sono stati applauditi e sostenuti, ma per una società che ha fatto della mancanza di comunicazione e trasparenza, la sua arma “perdente”. Difficile immaginare cosa succederà sabato al Partenio con il Treviso, in una gara tra retrocesse. In molti resteranno a casa, chi sarà allo stadio lo farà solo per amore di qualcosa che non esiste più. Da tempo, troppo.

Notizie correlate