Serie B, l’Agenzia delle Entrate volta le spalle al Cesena: rischio fallimento

E’ una tragedia sportiva: il Cesena è a rischio fallimento.

Il club romagnolo aspettava urgentemente una risposta dall’Agenzia delle Entrate, alla quale aveva presentato un piano di ristrutturazione degli oltre 50 milioni di euro di debiti. La risposta è arrivata nel pomeriggio e ha fatto gelare il sangue dei tifosi bianconeri: il Cesena rischia di non iscriversi al campionato.

Troppo poche le garanzie proposte dalla società del presidente Lugaresi affinché l’Agenzia delle Entrate prendesse seriamente in esame il progetto di ristrutturazione dell’imponente massa debitoria.

Il Cesena deve trovare in pochi giorni oltre tre milioni di euro per iscriversi al campionato. La Ternana è già in allerta. 

Notizie correlate