Sette milioni di euro per salvare l’Avellino

Sette milioni di euro per salvare l’Avellino
Servono soldi, subito e tanti per salvare l’Avellino. Tre milioni e mezzo – quattro per l’iscrizione, tanto per cominciare. Perchè con questa cifra si sistemerebbero prima di tutto gli stipendi arretrati da pagare ai tesserati, più la previdenza. Il tutto andrebbe fatto entro il 30 giugno, affrontan…

Sette milioni di euro per salvare l’Avellino

Servono soldi, subito e tanti per salvare l’Avellino. Tre milioni e mezzo – quattro per l’iscrizione, tanto per cominciare. Perchè con questa cifra si sistemerebbero prima di tutto gli stipendi arretrati da pagare ai tesserati, più la previdenza. Il tutto andrebbe fatto entro il 30 giugno, affrontando una vera corsa contro il tempo. E poi almeno altri tre per costruire la squadra ed affrontare il campionato di serie C. Pochi i giocatori attualmente in rosa e solo da alcuni (Pellicori, Sestu e Ciotola) si potrebbe ottenere un po’ di “spicci” da mettere in cassa. Ma questa intenzione Pugliese non ce l’ha ed imprenditori pronti a subentrare non ce ne sono. L’Avellino rischia di scomparire davvero.

Notizie correlate