Taccone: “Massima disponibilità a De Cesare per l’utilizzo del Partenio-Lombardi”

La questione Partenio-Lombardi va risolta in tempi rapidi, per restituire uno stadio all’altezza al nuovo Avellino. In campo scendono tutte le componenti: amministrazione comunale, nuova società e Walter Taccone. Proprio quest’ultimo è pronto ad “aiutare” Giananrea De Cesare: “Il presidente dell’U.S. Avellino 1912, prof. Walter Taccone – si legge in una nota -, comunica di aver inoltrato al sindaco di Avellino, sig. Vincenzo Ciampi, una lettera in cui evidenzia la massima apertura e disponibilità per l’utilizzo dello stadio “Partenio-Lombardi” a favore della neonata compagine Calcio Avellino SSD”.

“Nella giornata di domani sarà cura di codesta società rendere pubblica la comunicazione integrale inviata al primo cittadino – prosegue il comunicato -, a dimostrazione della fattiva volontà del presidente Taccone di trovare un accordo con il Comune di Avellino e quindi con il nuovo club calcistico presieduto dall’ingegnere Gianandrea De Cesare, al quale vanno i complimenti sinceri per questa nuova avventura sportiva e un caloroso in bocca al lupo per i migliori successi”.

Notizie correlate