Trapani senza Coco e Daì. Avellino col tridente

Trapani senza Coco e Daì. Avellino col tridente

Sarà sicuramente un Avellino arrembante, ma non ingenuo, quello che domani sarà di scena allo stadio “Provinciale” di Trapani. Il tecnico Salvatore Marra, come a Matera, schiererà la squadra con un 4-3-3 orfano dello squalificato Viscido a centrocampo e dell’infortunato Gaetano Romano in avanti (a casa anche Seraro, Sarno e De Simone). Nella zona mediana del campo torna dall’inizio Fanelli (che non giocava dal primo minuto dalla gara interna contro l’Adrano) affiancato da Licciardi e D’Angelo. In avanti sugli esterni a sinistra Claudio Esposito e a destra Rega, con Majella punta centrale. Nessuna novità nella linea difensiva a quattro confermata in blocco ed in gran spolvero durante lo spareggio in terra lucana. Partiranno dalla panchina Tarquini e Biancone, al rientro dopo un problema muscolare.
In casa Trapani, invece, due assenze pesanti per Roberto Boscaglia. L’ex trainer della Nissa deve rinunciare a Coco (pubalgia) e a Daì (infortunio muscolare). Spazio, dunque, nel consueto 4-4-2 sugli esterni ai fratelli Alessio e Mirko Alletto rispettivamente a destra e sinistra, con Colletto e Filippi al centro. Nella zona mediana, Montalbano e Prestano sono gli esterni, mentre al centro agiranno Gancitano (con Domicolo in panchina) e Grillo. Perrone-Lupo tandem offensivo.

Così in campo, ore 16, stadio “Provinciale”:
TRAPANI (4-4-2): Dolenti; A. Alletto, Colletto, Filippi, M. Alletto; Montalbano, Gancitano, Grillo, Prestano; Perrone, Lupo. All. Boscaglia.
AVELLINO (4-3-3): Apuzzo; Meola, Puleo, De Angelis, M. Esposito; Licciardi, D’Angelo, Fanelli; Rega, Majella, C. Esposito. All. Marra.
Arbitro: Dei Giudici di Latina.

Notizie correlate