Tribuzzi: “Molte piazze di C non valgono Avellino. Contento per il mio primo gol”

Alessio Tribuzzi si è presentato oggi in sala stampa. L’esterno ex Latina ha sbloccato il risultato contro il Cassino nel match di domenica scorsa. Il calciatore con un passato tra la Roma ed il Frosinone ha commentato in questo modo la sua prima segnatura con la maglia dei lupi: “Il mio primo gol al Partenio-Lombardi è un’emozione indescrivibile. Sto cercando di seguire i dettami del mister, adattandamosi su entrambe le fasce”.

Il centrocampista prosegue ancora: “Non potevo rifiutare una piazza come Avellino, avevo offerte anche dalla C, ma ad una città come questaa non si può dire di noi. Ho subito accettato e in 24 ore messo la firma sul contratto. Questa maglia vale molto di più di tante che si trovano ora in Lega Pro”.

Un Avellino che cresce nella ripresa: “Se sono questi i risultati va benissimo così. Siamo in vetta e proveremo in ogni modo a conservarla”.

Il rapporto con Sforzini e Graziani: “Nando è per me un riferimento.  Graziani? Ci rimprovera quando lo meritiamo. Per il resto con lui mi trovo perfettamente”.

Notizie correlate