Una giornata di stop a De Angelis, due a Contino

Una giornata di stop a De Angelis, due a Contino

Ecco le decisioni del giudice sportivo della Lega Nazionale Dilettanti in merito alle gare di ieri: Rosarno-Vigor Lamezia e Trapani-Avellino. Ammenda di 300 euro ai siciliani “per avere persona non identificata, ma chiaramente riconducibile alla società, con gesti ed urla disturbato, tra il secondo tempo ed il primo tempo supplementare, il recupero del pallone da parte di un tesserato della squadra avversaria spingendo il medesimo con entrambi le mani sulla spalla. Per mancanza di acqua nello spogliatoio arbitrale”. Inibizione per due gare al dirigente dell’Avellino Sergio Contino “per essere venuto a vie di fatto con un dirigente della squadra avversaria disturbando il gioco con gesti e frasi offensive rivolte all’indirizzo del medesimo”. Due gare anche al massaggiatore del Trapani Giuseppe Aleo “per essere venuto a vie di fatto con un dirigente della squadra avversaria disturbando il gioco con gesti e frasi offensive rivolte all’indirizzo del medesimo”.
Per quanto riguarda i protagonisti in campo, invece, due turni di stop ad Alessandro Cammareri (Trapani) “per avere a gioco in svolgimento colpito con una manata al viso un calciatore avversario il quale, tuttavia, non riportava conseguenze fisiche”; una giornata per Stefano De Angelis, mentre vanno in diffida Moreno Esposito, Antonio Meola, Alessandro Tarquini, Rosario Majella e Simone Puleo.

Notizie correlate