Calcio Avellino, sesta vittoria di fila (0-2 sul Trastevere): ora la vetta a 5 punti

Vittoria netta e meritata per il Calcio Avellino che, contro il Trastevere, si aggiudica il confronto tra les econde in classifica e s’avvicina alla capolista Lanusei, fermata sul risultato di parità dalla Vis Artena.

Firmata da Di Paolantonio e Gerbaudo la sesta vittoria di fila di una squadra che vuole arrivare fino in fondo al campionato a suon di successi, aspettando poi cosa avrà fatto il Lanusei.

Quanto mancano 4 partite al termine della stagione, adesso il distacco dalla seconda in classifica Calcio Avellino dalla capolista Lanusei s’è accorciato a cinque punti.

Il successo ottenuto a Roma, sul campo del Trastevere, poteva essere ancora più ampio se Sforzini non avesse sbagliato un calcio di rigore in pieno recupero della gara.

Festa grande per i tifosi irpini al seguito che hanno incontrato, per l’occasione, tanti comprovinciali che vivono nella capitale.

In tribuna notata la presenza del presidente della Lega Pro, Ghirelli.

Trastevere-Avellino 0-2

Marcatori: 20′ pt Di Paolantonio, 48′ st Gerbaudo.

Trastevere (4-3-3): Caruso; Barbarossa, Locci (32′ st Vendetti), Sfanò, Calisto (43′ st Larosa); Lucchese, Capodaglio, Sannipoli (36′ st Renzi); Lorusso (40′ st Ilari), Tajarol, Panico (15′ st Cardillo).

A disp.: Torchio, Donati, Chinappi, Riccucci. All.: Perrotti.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dionisi, Parisi; Tribuzzi, Matute (47′ st Buono), Di Paolantonio (42′ st Gerbaudo), Da Dalt (17′ st Ciotola); De Vena (17′ st Sforzini), Alfageme (30′ st Mentana).

A disp.: Pizzella, Omohonria, Dondoni, Capitanio. All.: Bucaro.

Arbitro: Giaccaglia di Jesi.

Guardalinee: Paggiola e Voytyuk.

Note: al 52′ st Sforzini  ha fallito un calcio di rigore (parato); ammoniti 14′ pt Morero, 2′ st Barbarossa, 27′ st Parisi, 45′ st Sforzini per gioco scorretto, 25′ pt Alfageme, 27′ st Locci, 49′ st Gerbaudo per comportamento non regolamentare; angoli 6-5 per il Calcio Avellino; recupero tempo: 1′ pt e 6′ st.