Calcio Avellino, tocca tifare Salernitana per giocare mercoledì

BUDONI-CALCIO AVELLINO RINVIATA Arbitro Piazzini di Prato con i due capitan

Il regolare svolgimento di Calcio Avellino-Racing Aprilia, in programma mercoledì 20 marzo al Partenio-Lombardi (ore 14.30), è legato alla qualificazione o, sarebbe il caso di dire,  alla mancata qualificazione della Rappresentativa di Serie D agli ottavi di finale del Torneo di Viareggio. E, indirettamente, ma neppure così tanto,  alla Salernitana.

La selezione guidata da Tiziano De Patre, dopo la vittoria di ieri contro la Spal, guida il suo girone con 4 punti all’attivo, uno in più della Spal, con Cina (2) e Salernitana (1) che chiudono la classifica. Proprio contro i granata, la Rappresentativa si gioca le possibilità di accedere al prossimo turno. In caso di risultato positivo (potrebbe bastare anche il pareggio), Calcio Avellino-Racing Aprilia verrebbe quasi certamente posticipata a mercoledì 27 marzo, provocando un ulteriore slittamento del ritorno in campo dei biancoverdi,  direttamente alla trasferta sul campo della Vis Artena in programma domenica 24 marzo. Ciò provocherebbe un intasamento nel calendario di Morero e compagni nel momento clou del campionato e il rischio di un calo della concentrazione, deleterio alla rincorsa al primo posto.

In poche parole, per giocare mercoledì ed evitare che la compagine laziale possa richiedere e ottenere un nuovo rinvio dalla LND per la presenza di Riccardo Lapenna nella selezione di Serie D, il Calcio Avellino deve tifare per la Salernitana. Uno scherzo del destino.

Se i granata dovessero avere la meglio, la squadra di De Patre verrebbe raggiunta in classifica dagli avversari di turno, che godrebbero del vantaggio dello scontro diretto, e quasi certamente sarebbero fuori dalla competizione, con una flebile speranza di passare il turno legata esclusivamente al “bonus” delle sei migliori seconde e a un pareggio tra Spal e Cina U19. Ma, classifiche alla mano, con 4 punti è difficile spuntarla.