Eccellenza, bomber Capodilupo è l’oro dell’Ariano

Grande protagonista della vittoria interna contro il Vico Equense con una doppietta, il bomber dell’Ariano, Giuseppe Capodilupo fa il punto della situazione sull’avvio di stagione dei suoi:

“L’Eccellenza è sicuramente un campionato più stimolante. Offre la possibilità di incontrare calciatori che hanno vissuto il professionismo e ragazzi giovanissimi che sognano di arrivarci. Personalmente, essendo una matricola non più giovanissima, provo a divertirmi come ho sempre fatto. Mister Del Vecchio non è nuovo alla categoria e sta garantendo all’ambiente le giuste precauzioni per far fronte ad ogni tipo di insidia propria di questo torneo.

Il suo operato è messo ancor più alla prova se si considera che il gruppo di giocatori, oltre ad essere totalmente nuovo, presenti al suo interno notevoli diversità linguistiche e culturali dovute alle varie provenienze di ognuno di noi. Il mio rapporto con il mister è da sempre un rapporto leale basato sul confronto e sul rispetto dei ruoli. Credo che ogni calciatore della Vis possa dire lo stesso.

Al momento siamo ancora un gruppo che deve trovare la sua reale identità. In questo inizio, sinora positivo, siamo stati in grado di alternare prove di forza ad autentiche figuracce. Tuttavia guardo positivamente a questo aspetto in quanto mi consente di sperare di non essere condannati anzitempo ad un campionato di lotta nei bassifondi.

Ritrovo il presidente De Rosa, persona seria, equilibrata e rispettosa prima delle risorse umane e poi di quelle sportive dei suoi calciatori. Lo ritrovo con la sua ineguagliabile facilità di entusiasmarsi. Ogni volta che posso cerco di controllare il suo impeto ma credo che questa sua peculiarità sia stata fondamentale per accendere dopo tanti anni la piazza di Ariano. L’Eccellenza alla piazza è un suo regalo”.

Dopo le prime cinque giornate nel girone B di Eccellenza, Capodilupo è già andato a bersaglio in 5 occasioni. Domenica scorsa infatti ha raggiunto il centravanti dell’Eclanese Cataruozzolo in vetta alla classifica capocannonieri.

L’Ariano, dopo aver reagito dopo due ko, sabato prossimo farà visita al Castel S. Giorgio di De Cesare, attuale capolista insieme al S. Maria Cilento.

Ultimi Articoli