Diana: “Leunen è il giocatore più pericoloso della Scandone”

La Scandone sfiderà Brescia per il secondo match di campionato. Il coach dei lombardi Andrea Diana non si fida: “La vittoria di Pesaro ci ha dato morale ma anche la consapevolezza che non possiamo giocare a ritmi che non ci sono congeniali. Siamo stati bravi a portare a casa la vittoria finale pur stando in svantaggio per larghi tratti di gara, ma sappiamo che il ritmo che abbiamo avuto domenica scorsa non ci potrà rendere competitivi contro Avellino. Affrontiamo una squadra rinnovata rispetto a quella dello scorso anno, che ha una batteria di esterni diversa per caratteristiche ma ugualmente forte e pericolosa. Il giocatore che temo di più è Marteen Leunen, che è un vero playmaker aggiunto: considerato l’equilibrio che riesce a dare alla sua squadra, uno dei punti chiave del match sarà proprio la marcatura su di lui”.

Ultimi Articoli