Dionisi: “Uniti per raggiungere il primo posto”. Convocati: fuori in sei

Vigilia di campionato in casa Calcio Avellino, impegnato domani contro il Flaminia (ore 14.30, al Partenio-Lombardi). Dopo la vittoria a Lanusei e prima del confronto infrasettimanale, ha parlato Matteo Dionisi, sicuro titolare per l’infortunio di Morero, out per le prossime tre settimane.

“Il dover giocare con l’acqua alla gola ci ha permesso di scendere in campo più cattivi e aggressivi, e il cambiamento si è notato – ha spiegato il difensore -. Crediamo nel primo posto, così come ci crede la società e ci credono pure i nostri tifosi, che sentiamo al nostro fianco dopo le giuste contestazioni ricevute qualche partita fa. Pensiamo a noi stessi, al fatto di dover vincere il più possibile per recuperare i punti che ci separano dal Lanusei”.

Sei assenti nell’elenco dei convocati: mancheranno gli infortunati Morero e Rizzo, lo squalificato Sforzini e Pizzella, Longobardi e Tompte fuori per scelta tecnica.