Ignoffo ne convoca 20 contro la Paganese. Avellino-Bari al Partenio? C’è ottimismo

E’ il giorno dell’esordio stagionale dell’Avellino. Per la sfida odierna (ore 18) sul campo della Paganese, per la seconda giornata del girone I di Coppa Italia di Lega Pro, Giovanni Ignoffo ha convocato venti calciatori.

Portieri: Pizzella, Tonti.

Difensori: Celjak, Laezza, Morero, Njie, Parisi, Petrucci, Zullo.

Centrocampisti: Carbonelli, Corcione, Di Paolantonio, Falco, Micovschi, Palmisano, Rossetti, Silvestri.

Attaccanti: Albadoro, Alfageme, Saporito.

 

Ieri sono stati ufficializzati cinque ingaggi: il difensore Celjak, i centrocampisti Palmisano, Silvestri, Micovschi (prestito dal Genoa) e Rossetti (prestito dal Torino). Si sono aggregati in gruppo la mezzala svedese di origini bosniache Karic, in arrivo dal Genoa a titolo temporaneo, e il difensore Paparusso, ex Pro Piacenza, che sosterrà un periodo di prova.

Nel frattempo aumentano le possibilità di disputare Avellino-Bari al Partenio-Lombardi.

Il confronto in programma il 18 agosto dovrebbe giocarsi regolarmente in Irpinia, grazie alla deroga richiesta dalla società biancoverde alla Lega Pro, circa i lavori da effettuare al sintetico dell’impianto sportivo.

In giornata dovrebbe arrivare la fumata bianca. Intanto il Bari avrebbe chiesto all’Avellino di anticipare il fischio d’inizio alle 17.30.

Ultimi Articoli