Lawal su Instagram: “La Scandone mi deve dei soldi”. Altri ex biancoverdi confermano

Gli ex atleti della Scandone continuano a battere cassa.

Oggi è toccato nuovamente a Shane Lawal, 16 gare in biancoverde due stagioni fa, a postare un messaggio emblematico sul suo profilo Instagram.

“E’ immorale quando una società offre dei soldi che non ha a disposizione. Non posso avere rimorso per questo team, perché ho delle bocche da sfamare. Mi dispiace per i tifosi, che hanno assistito a tutto questo. Dopo 15 mesi Avellino mi deve ancora molti soldi. Non sono un bugiardo, vi avviso che ho le prove. Spero che il Sindaco o chi per lui possa risolvere la situazione”. 

Sotto al post, tra i commenti spicca quello di Dez Wells, altro ex atleta della Scandone, probabilmente ancora in attesa di percepire parte del compenso pattuito la scorsa estate all’atto della firma del contratto.

Tra i mi piace quelli di Scrubb, Logan, Ndiaye, Jones e del giovane Sabatino, tutti ex tesserati del sodalizio irpino.

Ultimi Articoli