Lega Pro, Rieti: situazione ingarbugliata, ecco cosa hanno deciso i calciatori

Il Rieti scenderà regolarmente in campo, domani pomeriggio, contro la Vibonese.

La decisione è stata assunta dai calciatori, dopo cinque ore di dialogo con l’Aic, nonostante due terzi della rosa non abbia ancora percepito gli stipendi di luglio e agosto.

Ad oggi, solo nove tesserati sono stati pagati, tra l’altro senza ricevere indennità di trasferta e contributi. Dei 160mila euro che la Ital Diesel avrebbe dovuto versare per fare fronte agli impegni, solo 20mila sono stati accreditati sul conto del club.

Una scelta di cuore quella del collettivo laziale: persiste la messa in mora, ma i calciatori non lasceranno morire il Rieti, dando modo alla nuova società di assestarsi economicamente e procedere al pagamento di tutte le spettanze.

 

Ultimi Articoli