Parapiglia al Partenio-Lombardi: paga più il San Tommaso del Messina…

700 euro di multa al San Tommaso, 100 in meno all’Acr Messina. Queste le decisioni del giudice sportivo in seguito al parapiglia avvenuto nel sottopassaggio che porta agli spogliatoi del Partenio-Lombardi.

Al termine del match disputato e vinto dal San Tommaso domenica scorsa, si erano vissuti attimi di tensione culminato con l’aggressione al tecnico degli avellinese Stefano Liquidato, costretto a ricorrere alle cure del Moscati.

Il Messina aveva risposto con una nota stampa dichiarando che lo stesso tecnico aveva rifilato una testata a Giuseppe Siclari, calciatore dei giallorosso siciliani.

Nessuno dei tesserati, però, ha rimediato squalifiche, mentre le due societa saranno costrette a versare nelle casse della LND 1300 euro in totale.

Il San Tommaso è stato punito per “avere, al termine della gara, propri tesserati, partecipato a una rissa all’interno del tunnel che conduce agli spogliatoi, consistita in spinte all’indirizzo di calciatori e dirigenti avversari. Per indebita presenza all’interno del tunnel che conduce agli spogliatoi, di due persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, che partecipavano alla rissa”.

Il Messina pagherà per “avere, propri dirigenti e calciatori in campo avverso, al termine della gara, partecipato ad una rissa con i tesserati della squadra
avversaria consistita”.

Ultimi Articoli