Vucinic: “A Bologna aggressivi, vogliamo la qualificazione Champions. Nichols? Quanto ci manca…”

Prima di due trasferte di fila per la Sidigas Avellino, che sarà impegnata contro la Virtus Bologna (e poi in Lettonia contro il Ventspils).

Palla a due domenica 3 febbraio alle ore 17, con diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player.

Nenad Vucinic ha presentato il match: “Affrontiamo questa settimana consapevoli dell’importanza delle prossime due partite, dovremo unirci come squadra e riprendere la forma che abbiamo perso nell’ultimo periodo. Teniamo molto alla qualificazione ai Playoff di Champions League, per tutto il lavoro svolto finora e per tutti i lunghi viaggi intrapresi dall’inizio della competizione ad oggi. Stiamo lavorando tutti tanto e bene: i giocatori stanno recuperando dagli infortuni e stanno lavorando sodo per recuperare la forma; i nuovi innesti per integrarsi nel sistema di gioco ed adattarsi alla nuova situazione”. 

Sulla partita di campionato: “Giocare a Bologna non è mai semplice. La Virtus è una buona squadra, con un roster profondo, per noi sarà fondamentale adottare un atteggiamento aggressivo in fase difensiva, soprattutto nelle situazioni di 1 vs 1. Sono ottimista per il futuro: abbiamo un’ottima squadra e riusciremo a superare anche questo periodo. Green e Ndiaye necessitano di un po’ di tempo per tornare alla loro condizione ideale, Harper e Silins sono giocatori intelligenti e grandi professionisti e stanno lavorando al massimo per calarsi alla perfezione nel nuovo contesto. Abbiamo bisogno che Nichols, la nostra spina dorsale, torni presto a darci una mano“.